Abbazia, la perla del turismo in Croazia

Abbazia, la perla del turismo in Croazia - 5.0 out of 5 based on 2 votes
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (2 Votes)

Abbazia, città costiera dell'Istria orientale, si affaccia sul golfo del Quarnaro a due passi da Fiume. Con la sua affascinante riviera ai piedi del Monte Maggiore Abbazia è considerata una delle perle del turismo in Croazia.

La storia di Abbazia

Il borgo di Abbazia nacque sotto il dominio dei Liburni e successivamente dei Romani. A seguire fu sottomessa dai Patriarca di Aquileia, periodo nel quale fu edificata la chiesa benedettina di San Giacomo da cui probabilmente venne conferito il toponimo a questo piccolo borgo di pescatori. Solo con il dominio Asburgico, Abbazia iniziò fortemente a svilupparsi sul profilo urbanistico. La costruzione di Villa Angiolina da parte di un patrizio di Fiume e di vari hotel sulla riviera hanno contribuito alla crescita demografica ed urbana del piccolo borgo marinaro. 

Con la fine della prima guerra mondiale Abbazia fu annessa al Regno d'Italia incorporata prima nella provincia di Pola fino al 1924, anno in cui passò sotto neo costituita provincia di Fiume. Abbazia rimase amministrata dall'Italia sino al 1947 anno in cui, per effetto del Trattato di Parigi, venne annessa con tutti i comuni della provincia alla Jugoslavia di Tito causando l'abbandono della maggioranza della popolazione autoctona italiana. Dal 1991 Abbazia è una splendida città della Croazia, amministrata dalla Regione Litoraneo-Montana.

Cosa vedere ad Abbazia

Dal punto di vista culturale e religioso ad Abbazia si consiglia di visitare la chiesa benedettina di San Giacomo del 1400.

Sul profilo urbanistico per carpire l'essenza di Abbazia conviene passeggiare nel suo lungomare che circonda la città con oltre 10 km di passeggiata garantita. E' bellissimo perdersi in edifici dal passato spiccatamente austroungarico come Villa Angiolina, una villa realizzata da un nobile fiumano, Iginio Scarpa, una villa nobiliare che ha lanciato e sviluppato il turismo balneare nella riviera di Abbazia. Oltre all'edificio è possibile visitare il giardino botanico con una varietà suggestiva di piante e fiori tipici della zona.

Abbazia è una meta consigliata per l'intrattenimento e la vita notturna: casinò, club, bar vi aspettano per serate d'estate all'insegna del divertimento in riva al mare. 

Le spiagge di Abbazia invece sono per lo più piccole e rocciose, oppure terrazzate. Tra le famose citiamo la spiaggia Slatina, il Lido e la spiaggia dell'Hotel Kvarner

Come raggiungere Abbazia

Abbazia dista circa 70 km dal confine italiano. Per chi viaggia in automobile si consiglia di entrare a Trieste in direzione Basovizza/Pesek percorrendo la SS14 della Venezia Giulia. Giunti al confine di Pesek si entra in Slovenia proseguendo in direzione Castelnuovo d'Istria fino al valico di Pasjak in Croazia. A questo punto proseguire sulla strada E61 in direzione Fiume svoltando poi a sinistra verso Abbazia.

Per chi viaggia con i mezzi pubblici sono previste corse con autobus in partenza da Trieste sia per Abbazia che per la vicina Fiume.

L'aeroporto più vicino è quello di Fiume.

Tags: Croazia, Turismo, Casinò, Riviera

Potrebbe interessarti anche...