In Slovenia per divertimento e relax c'è Portorose in Istria

In Slovenia per divertimento e relax c'è Portorose in Istria - 5.0 out of 5 based on 2 votes
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (2 Votes)

Portorose, splendida località di mareterme, casinò, centri wellness e locali, fa parte del comune di Pirano e si trova in Slovenia, nell'Istria settentrionale, tra Capodistria e Umago.

La storia di Portorose

La storia di Portorose è legata a quella di Pirano e dell'Istria in generale.

Scoperta dai romani, conquistata dai veneziani con una breve parentesi sotto il Patriarcato d'Aquileia, Portorose si è espansa economicamente grazie al commercio del sale

Vicino a Portorose infatti c'è la nota "Riserva Naturale delle Saline di Sicciole", che rafforzò il legame con Venezia provocando una rapida espansione economica del territorio.

Dopo la caduta della Serenissima, Portorose seguì le sorti dell'Istria, fu annessa alle Provincie Illiriche prima e all'impero Austro Ungarico poi.

In questo periodo vennero edificati strutture alberghiere prestigiose che tutt'oggi sono presenti nella cittadina, come il "Palace Hotel" che si trova sul Lungomare.

La fine della prima guerra mondiale provocò l'annessione di Portorose, di Pirano e di tutta l'Istria in Italia, sotto la provincia di Pola. In questo periodo Portorose puntò subito sul turismo balneare e termale. 

Dopo la seconda guerra mondiale invece, fu tracciato un confine provvisorio tra l'Italia e la Jugoslavia, che inglobò Portorose e Pirano nel "Territorio Libero di Trieste" zona B ad amministrazione jugoslava. Durante questi anni si intensificò il fenomeno dell'esodo della maggioranza della popolazione autoctona italiana verso Trieste, l'Italia ed il resto del mondo.

Dopo il 1954, a seguito del Memorandum di Londra, Portorose fu annessa de facto alla Jugoslavia, ed è una città bilingue italo-slovena.

Dopo il periodo jugoslavo ed a seguito delle guerre nei Balcani, dal 1991 Portorose fa parte della Repubblica di Slovenia.

Cosa vedere a Portorose

Portorose è una bellissima riviera in Istria. Ha un lungomare bello per farsi delle passeggiate serali ed è pieno di locali, qualcuno anche in spiaggia.

Le vere attrative di Portorose sono i casinò e gli hotel con i centri wellness e le terme.

Ad esempio il "Life Class Portoroz" è una struttura che permette trattamenti relax ed è un noto centro estetico e di bellezza, mentre se vi aggrada il gioco e volete sfidare la fortuna sul lungomare ci sono tre casinò prestigiosi, il Grand Casinò Portoroz, il Casinò Bernardin ed il Casinò Riviera

Durante l'estate a Portorose è possibile rilassarsi sulle rive cittadine grazie a degli stabilimenti diretti sul mare.

Se invece volete trascorrere una serata romantica in una cittadina simile a Venezia, a 3 km da Portorose c'è l'incantevole Pirano.

Come raggiungere Portorose

Portorose dista solo 30 km da Trieste e quindi dall'Italia. Per raggiungerla in auto è possibile passare attraverso la superstrada Rabuiese - Capodistria quindi seguire le indicazioni per Portorose oppure, se non si vuole pagare il pedaggio (la vignetta), è possibile passare da Muggia, seguire le indicazioni per Lazzaretto, Ancarano quindi Capodistria.

Dalla Croazia invece, Portorose si raggiunge seguendo la direzione Capodistria - Trieste, quindi percorrendo l'autostrada Y Istriana fino al confine di Dragogna/Dragonja e seguire le indicazioni per Portorose - Pirano.

Portorose è dotata di un proprio aeroporto locale, avente una maggiore affluenza durante il periodo estivo. Anche l'Aeroporto di Trieste non è lontano è a circa 50 km dalla cittadina.

 

 

Tags: Istria, Slovenia, Portorose, Portorož, Terme, Casinò

Potrebbe interessarti anche...