Città di Umago

Umago, città di mare in Istria con ristoranti e spiagge

Umago, città di mare in Istria con ristoranti e spiagge - 5.0 out of 5 based on 2 votes
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (2 Votes)

Umago, la città più occidentale dell'Istria in Croazia, è una cittadina di mare con una varietà suggestiva di spiagge, ristoranti di pesce, attrazioni e divertimenti, il tutto immerso nelle acque cristalline dell'Adriatico adornate dal fascino della campagna istriana.

La storia di Umago

I primi insediamenti ad Umago risalgono a prima del dominio romano. La cittadina dell'Istria fu soggetta, come per la maggior parte dei centri limitrofi, al dominio Romano prima e Veneziano a seguire, passando per il dominio del Patriarcato di Aquileia, subendo moltissimi saccheggiamenti, specie ad opera della pirateria.

Dal 1307 fino al 1797 fu dedita a Venezia. In questo periodo Umago ha attraversato molte fasi di epidemie e pestilenze. Con la caduta della Serenissima seguì le sorti dell'Istria occidentale, annessa all'Impero Austro-Ungarico. Solo durante la sovranità italiana avvenuta nel 1920, Umago incrementò la propria attività ittica ed agricola.

Con la fine del secondo conflitto mondiale non fù subito annessa alla Jugoslavia, come avvenne per il resto dell'Istria ma inserita nel "Territorio Libero di Trieste - Zona B a sovranità Jugoslava". Sebbene l'annessione giuridicamente avvenne nel 1975, già dal 1954 ad Umago si accellerò il processo dell'esodo della maggioranza della popolazione italiana verso Trieste ed il resto del mondo. Ciò nonostante una significativa minoranza nazionale italiana scelse di rimanere costituendosi nell'Unione Italiana.

Dalla Jugoslavia, Umago passò sotto la sovranità della Croazia nel 1991 sino ai giorni nostri.

Umago attualmente è un comune bilingue italo-croato, la percentuale di italofoni presenti nel territorio umaghese ammonta a circa il 20% della popolazione.

Nella frazione di Salvore, vi è una disputa con la Slovenia in merito ai confini marittimi nel Vallone di Pirano, ancora oggi oggetto di contenzioso tra Slovenia e Croazia.

Cosa vedere ad Umago

Dal punto di vista storico, Umago conserva un Duomo risalente al periodo Veneziano. E' la chiesa di Santa Maria Maggiore e San Pellegrino, si trova proprio nel centro storico. Caratteristica peculiare è che il campanile in stile veneziano è distaccato dalla chiesa.

Nella frazione di Salvore/Savudrija è possibile recarsi nel punto più occidentale della penisola istriana. Caratteristico è il faro di Salvore, dove è possibile ammirare in chiare giornate, Grado e Marano in Italia. 

Umago ha una costa abbastanza pianeggiante, con delle spiagge non molto estese ma incantevoli sotto il profilo paesaggistico. La più bella è in assoluto la spiaggia di Canegra/Kanegra, è composta da una piccola ghiaia biancastra contornata da pini marittimi che danno direttamente sul mare. Se preferite invece la comodità di una spiaggia attrezzata, potete recarvi nella spiaggia Aurora, tenendo in considerazione che l'acqua è subito alta.

Tra i piatti tipici a base di pesce ad Umago, è possibile deliziare la granzevola, i molluschi ed i calamari. Mentre nell'entroterra rurale è possibile deliziare piatti a base di carne contornati dall'asparago, tipica verdura istriana.

Come attrazioni sportive ad Umago spicca il Wind-Surf e le immersioni, nonché moltissimi eventi in piazza curati anche dalla locale Comunità degli Italiani.

Come raggiungere Umago

Umago è tra i primi comuni nell'Istria in Croazia. Proveniendo da Trieste è semplicissimo. Dal centro città immettersi nella superstrada in direzione Slovenia, quindi proseguire per Capodistria/Koper e seguire le indicazioni per Pola/Pula. Dopo circa 10 minuti di percorrenza lascerete alle vostre spalle la città di Capodistria e proseguite seguendo le indicazioni Portorose-Pola/Portoroz-Pula fino al valico internazionale di Dragogna/Dragonja.

Superato il confine sloveno-croato per arrivare ad Umago è consigliabile seguire le indicazioni in giallo "Umago/Umag", che indicano una strada urbana o extraurbana, senza percorrere l'autostrada A9 istriana. 

L'aereoporto più vicino è quello di Portorose/Portoroz in Slovenia, anche se la maggior parte dei voli provenienti dall'Italia o dall'Europa arrivano dall'aereoporto di Trieste.

Potrebbe interessarti anche...